Calcio: 21 anni fa il derby Milan-Inter segna la storia

0 Comments

Esattamente 21 anni fa la partita Milan-Inter fu un evento che segnò a pieno la storia del calcio. Per gli appassionati del gioco che desiderano puntare sulle scommesse di calcio, poker, casinò e tante altre categorie offerte dal sito, c’èla possibilità di oltre che alle scelte, anche di avere promozioni e bonus vantaggiosi, in più accedere anche tramite app mobile o casinò dal vivo, dove per saperne di più si può cliccare su topcasino.me Quell’11 Maggio del 2001 la squadra dei rossoneri ha sconfitto l’Inter con 6-0 un punteggio clamoroso.

11 Maggio 2011 partita Milan-Inter

21 anni fa, l’11 maggio 2001, il Milan ha sconfitto l’Inter, dove nella storia del derby ha avuto il suo successo. Al giorno d’oggi non è facile trovare lavoro, ma per chi è in cerca, ci sono degli ottimi consigli su come trovarlo, dove per saperne di più si può andare su questa pagina.  I gol quel giorno li hanno segnati Federico Giunti, Serginho, compreso le doppiette dei due calciatori Gianni Comandini e Andrij Shevchenko. Oltre ai gol, quell’11 Maggio in panchina della squadra del Milan, Cesare Maldini aveva sostituito Alberto Zaccheroni, il quale nel giro di venti minuti, all’inizio della partita, già aveva trovato due reti insieme al calciatore Gianni Comandini. E non solo, senza bastare, i rossoneri, subito dopo  grazie anche a Federico Giunti  ed il suo cross, sono arrivati al terzo gol. In seguito, la firma di Andrij Shevchenko prima con un colpo di testa e poi con tiro di piede, dove l’ultimo gol di quel 6-0  venne segnato da Serginho come colpo di grazia. Nonostante tutto, è stato un derby che in poco tempo ha messo a k.o. l’Inter in un modo incredibile. Per la squadra dei neroazzurri una sconfitta che è stata poi segnata nella storia, all’epoca, all’Inter c’era Marco Tardelli e i calciatori di Laurent Blanc, Javier Zanetti, Luigi Di Biagio, Clarence Seedorf, Christian Vieri e Alvaro Recoba.

Come nel passato?

Oggi, a distanza di 21 anni, in questo campionato del 2022, le due squadre, Milan e Inter, fin’ora non hanno attraversato un buon periodo, perchè il Milan ha problemi tra assenze e mancanze di gol, mentre l’Inter è apparsa già da subito con calciatori stanchi e non allenati. Nonostante tutto però, la squadra dei neroazzurri ha superato la crisi con una bella ripresa, dove sta giocando tutt’ora un buon campionato. Il Milan invece, anche se sembra apparire forte in campo, allo stesso tempo però ha delle difficoltà ancora specialmente nel reparto d’attacco perchè non riesce comunque a segnare gol e quindi è in cerca di recuperi o calciatori che possano aiutare la squadra a segnare in questo campionato. La corsa verso lo scudetto resta un punto interrogativo, il Milan è al primo posto, mentre l’Inter è al secondo, la lotta continua ed è ancora tutto da vedere come andrà a finire il campionato. Effettivamente nelle ultime partite, dopo le intemperie vissute, l’Inter ha dato il massimo per arrivare alla seconda posizione della classifica, Inzaghi dopotutto mira all’obiettivo e ha preparato bene i suoi calciatori. Ma il Milan anche se è arrivato al primo posto continua a barcollare per quelle mancanze, ma vive nella speranza e forse crede ad un pò di fortuna per vincere quello scudetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.