Serie A e Serie B: l’arrivo alla finale o ultimo giorno di campionato. Dalla classifica alle partite da giocare

Tutelareilavoratori  > Varie >  Serie A e Serie B: l’arrivo alla finale o ultimo giorno di campionato. Dalla classifica alle partite da giocare
0 Comments

Il Genoa pensa al suo prossimo futuro in Serie B, una nuova situazione da cui ripartire per diventare grandi. Invece, ci sono squadre che pensano alla loro prossima avventura in Serie A.

Il motivo è che siamo proprio agli sgoccioli della fine dei campionati, in Italia ma anche negli Stati Europei che hanno club e squadre nazionali che giocano nella Uefa. I calendari sono importanti quanto le classifiche e il ranking per le future qualificazioni.

Analizziamo nel dettaglio ultime gare e punteggi anche aiutandoci con le quote di un casinò online. Lo sbarco di zetcasino in Italia rende realtà che molti portali che offrivano solo giochi da casinò digitale adesso ampliano la loro offerta includendo anche le scommesse sportive.

Analisi classifica della Serie A

Il nocciolo duro della classifica di Serie A sono i primi quattro posti. Il Milan mantiene il primo posto tallonato dall’Inter. Cinque vittorie consecutive per la prima squadra, 83 punti raggiunti, quattro vittorie e una sconfitta per neroazzurri, 81 punti. Il Napoli gareggia al terzo posto, 23 vittorie totali raggiunge, 76 punti, dietro una Juventus resistente, nelle ultime due partite il pareggio e una sconfitta dopo due vittorie, 70 punti raggiunti alla 37° giornata, 20 vittorie finali.

Anche il quinto e sesto posto sono uno zoccolo duro tra Lazio e Roma, finalmente un sogno vedere le due squadre capitoline ma rivali in Europa League. Entrambe le squadre nell’ultima partita giocata hanno pareggiato. Al settimo posto, la Fiorentina ha recuperato il posto che le permette di entrare in Conference. Dietro però ci sono l’Atalanta che darà filo da torcere e il Verona.

Dal decimo posto fino al diciassettesimo: Torino, Sassuolo, Udinese, Bologna, Empoli, Sampdoria, Spezia, Salernitana finalmente uscita dall’area di retrocessione con nessuna sconfitta ma tre pareggi e due vittorie. Giù rimangono Cagliari, Genoa e Venezia. Ecco l’articolo dove il Genoa riflette sul futuro in B.

Ultime partite di Serie A

  • Partite del sabato, tutte alle 20.45: Torino Roma, Genoa Bologna, Fiorentina Juventus, Atalanta Empoli, Lazio Verona.
  • Le partite della domenica, orari diversi iniziando dalle 12 e 30 fino alle 21: Spezia Napoli, Inter Sampdoria, Sassuolo Milan, Venezia Cagliari, Salernitana Udinese.

Classifica di Serie B: squadre e analisi

La classifica di Serie B vede al primo posto il Lecce con 71 punti e 19 vittorie totali, il Cremonese con venti vittorie totali e 69 punti, il Pisa con 18 vittorie totali e 67 punti.

Questo punteggio ce l’ha anche il Monza al quarto posto con 19 vittorie. Tutte squadre che nelle ultime cinque partite nessuna ha avuto cinque vittorie consecutive ma di vittorie ce ne sono state, insomma, la vittoria e la miglior posizione di classifica se la stanno lottando.

Pensate che le squadre che non hanno avuto sconfitte nella cinquina di match non sono ai primi posti ma bensì al sesto, Ascoli, e basta. Buon numero vittore per Ternana al decimo posto, Spal al 15 (lo scoro anno era in A), il Cosenza al 16, l’Alessandria al 18°. Il Vicenza si colloca al 17° posto con tre ultime partite vinte.

Quindi, dall’uno a venti ecco le squadre della B 2021/2022: Lecce, Cremonese, Pisa, Monza, Brescia, Ascoli, Benevento, Perugia, Frosinone, Ternana, Cittadella, Parma, Como 1907, Reggina, Spal, Cosenza, Vicenza, Alessandria, Crotone, Pordenone.

Ultime partite campionato serie B

Le due partite della finale si giocano giovedì 26 maggio e domenica 29 maggio, per entrambe orario 20.30, squadre da definire. Devono giocare, venerdì alle 20.30 Cosenza contro Vicenza. Poi, sabato 21 maggio, Pisa contro Benevento alle 18. Domenica 22 maggio, Monza contro Brescia alle 21.00. Da queste squadre si scopriranno le partite che andranno alla finale. (Quanto guadagnano gli steward? Ecco un articolo dedicato)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *