Sindacato e Contrattazione


OTTIMA ANALISI E GRAN BELLE PROPOSTE. COMPLIMENTI SEGRETARIO CAMUSSO PDF Stampa E-mail
Scritto da 20 maggio   
Con grande piacere pubblichiamo una sintesi dell'intervista di Susanna Camusso da Lucia Annunziata su Rai 3

 
PER VEDERE IL VIDEO DELLA SINTESI

 DELL'INTERVISTA DI SUSANNA CAMUSSO

 A IN 1/2 ORA DI LUCIA ANNUNZIATA SU RAI 3

CLICCA QUI


Crediamo che l'intervista del Segretario Generale della  CGIL abbia diversi aspetti positivi sugli argomenti di cui l'Ass. 20 maggio e le associazioni impegnate in Alta Partecipazione  si stanno occupando da anni. 
C'è una proposta sull'utilizzo del servizio civile come modello/strumento anche per l'ingresso nel lavoro dei giovani (Lei non ha mai letto la proposta di Alta Partecipazione e dei GD) ma sembrava stesse parlando proprio di quella elaborata assieme ai Giovani Democratici e presentata prima dell'estate in un convegno Arel e successivamente alla Festa Nazionale dei GD.

Ci sono tante cose interessanti, Un'altra riguarda la disponibilità ad un all'allargamento degli ammortizzatori sociali anche ai parasubordinati e partite iva allargando anche la contribuzione dei Committenti.
Leggi tutto...
 
Susanna Camusso: stop all’eccesso di leggi, lasciamo la parola agli accordi PDF Stampa E-mail
Scritto da 20 maggio   

Susanna Camusso:

stop all’eccesso di leggi, lasciamo la parola agli accordi


 

Un'intervista a 'La Stampa' del Segretario Generale della CGIL, Susanna Camusso.

Segretario Camusso, cosa cambia dopo l’incontro di ieri con il ministro? Avete condiviso le possibili modifiche parlamentari al pacchetto lavoro?

«Non ci sarà alcuna modifica durante l’iter del decreto, questo è quanto abbiamo concordato con il ministro. Si è convenuto che non c’è alcuna ragione per deroghe generalizzate in nome dell’Expo’».

Dunque? Resta tutto com’è? La maggiore flessibilità promessa dal ministro per i contratti dei più giovani non ci sarà? «No, abbiamo aperto un confronto per trovare le soluzioni migliori che possono emergere in questo o quel settore legati all’Expo. Solo dopo, entro metà settembre, valuteremo se sarà necessario intervenire».

E se il Parlamento decidesse comunque di procedere? Fra Pd e Pdl c’è una trattativa in corso su eventuali emendamenti.

«Spero che nessuno abbia interesse a smentire quel che abbiamo deciso con il governo. Sarebbe singolare se ci fossero interventi a gamba tesa».

Non crede che durante l’Expo ci sarà bisogno di gestire un picco di lavoro a termine? L’argomento posto dal Pdl per voi non ha motivo d’essere?
«Stiamo firmando diversi accordi a livello locale. In quanto al Pdl, la sua richiesta parte da un solo presupposto: che il sindacato non recuperi un suo ruolo contrattuale».

La gran parte dei giovani oggi non è iscritto al sindacato. In nome di cosa dovreste rappresentare i loro interessi? «Su una cosa i giovani precari hanno ragione: in nome del fatto che bisognava agire per legge non abbiamo costruito un sistema di contrattazione che li includesse. Lo dico ad alta voce: su questo i sindacati hanno commesso degli errori. Ma dove i giovani hanno un lavoro stabile si iscrivono al sindacato: vogliamo recuperare il nostro ruolo a tutela dei diritti di tutti».

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 6