Manutenzione straordinaria per le caldaie tutto quello che c’è da sapere

Caldaie: come mantenerle sempre funzionanti

Gestire il proprio impianto di riscaldamento, garantendo la la sicurezza, e la funzionalità oltre che la funzionalità sono cose strettamente legate alla manutenzione ordinaria e straordinaria; ma cosa è la manutenzione straordinaria e ordinaria? La manutenzione straordinaria è quella obbligatoria di legge, deve essere  eseguita una volta all’anno, e generalmente in estate quando non serve il riscaldamento, sa un buon  centro di assistenza tecnica autorizzato, come ad esempio www.assistenzacaldaiaroma.com    La manutenzione ordinaria invece è la semplice manutenzione quotidiana effettuata dal proprietario stesso. La manutenzione straordinaria è estremamente indispensabile, si compone di  una pulizia molto più approfondita, esterna ed interna, di tutti i passaggi dei fumi,  e del rivestimento interno dell’apparecchio e di tuti le parti.

Corresponsabilità

I controlli agli impianti di riscaldamento sono una corresponsabilità importante e condivisa dai proprietari dei medesimi e dai tecnici delegati per i controlli annuali; il loro compito è di  controllare tutti i componenti elettrici, il pannello comandi, i la resistenza d’accensione e i cavi passanti; tutte parti che hanno una grande importanza per la sicurezza generale; dopo i controlli e gli eventuali interventi il tecnico deve procedere con un collaudo per verificare la fase di accensione.

Come mantenere la caldaia in buone condizioni

Va da sè che per mantenere la caldaia e l’impianto in buone condizioni è necessario attenersi scrupolosamente a determinati tipi di comportamento nell’utilizzo, vanno rispettate regole e istruzioni e soprattutto non attuare interventi manuali se non si è a conoscenza in modo approfondito dell’apparecchio, meglio lasciar fare agli esperti. Questi tipi di impianti sono sicuri, ma non devono essere manomessi in alcun modo da chi non se ne intende; quindi in qualunque caso di anomalie o malfunzionamenti è bene chiamare subito il personale di assistenza qualificato. Non vicini di casa, parenti o conoscenti che affermano di “essere capaci” la sicurezza è troppo importante in questi casi. Non va dimenticato che piccole e semplici accortezze saranno utili per passare l’inverno serenamente con la caldaia che va a pieno ritmo ma in totale sicurezza.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *